acrilati

Gli ingredienti dannosi

domenica, marzo 29, 2015

Hai letto gli ingredienti sull'etichetta dei tuoi prodotti cosmetici?!


Ecco una lista delle sostanze chimiche più tossiche che si dovrebbero evitare.


                                                        




PARABENI: questi sono conservanti sintetici che sono potenziali distruttori endocrini che possono influenzare i nostri ormoni.

SODIUM LAURIL SOLFATO: dobbiamo pensate a questi detergenti come agenti chimici che potenzialmente possono danneggiare lo strato lipidico della pelle e causare irritazione. Eliminando i livelli di olio naturale della pelle, che agisce come una barriera protettiva, i virus possono entrare nella pelle più facilmente.

PETROLATUM / OLIO MINERALE / PARAFFINA: questi sono sottoprodotti non rinnovabili di greggio che contengono impurità potenzialmente pericolosi.

FILTRI SOLARI CHIMICI (oxybenzone): questi filtri solari di sintesi vengono assorbiti nella pelle e possono potenzialmente compromettere equilibri ormonali. Sono anche sospettati di causare una certa produzione di radicali liberi.
(badate però che per ottenere una protezione solare totale è indispensabile l'utilizzo di filtri chimici!)

GLICOLI: pensate a questi derivati dal petrolio, prodotti chimici sintetici, come magneti. Si pensa siamo in grado di attirare altre sostanze chimiche nel flusso sanguigno.

FTALATI: alcuni scienziati ritengono che questi composti profumati sintetici possano essere potenziali tossine.

Ingredienti ETOSSILATI, come sodio Myreth Sulfate e Sodium Laureth Sulfate, PEG o PPG che sono fatti in parte con ossido di etilene petrolchimico che può provocare la formazione di 1,4 - diossano, un contaminante che viene classificato come possibile agente cancerogeno.

ETANOLAMINA, come MEA / DEA / TEA: questi ingredienti aumentano la viscosità ma possono interagire con altri ingredienti per formare nitrosamine, un noto cancerogeno.

POLIMERI SINTETICI (PVP / acrilati): questi stabilizzatori sintetici possono contenere residuo di IPA (idrocarburi aromatici policiclici), diffuso inquinante organico.

CESSORI DI FORMALDEIDE (DMDM Hydrantoin / Diazolidinyl Urea / Methylisothiazolinone): si tratta di conservanti che nel tempo si degradano e possono rilasciare formaldeide, un noto cancerogeno.

Questa lista di ingredienti non vuole spaventare nessuno; serve solo per rendervi più consapevoli di ciò che potete trovate all'interno dei vostri prodotti cosmetici. E magari potete iniziare a fare una scelta più consapevole, per voi e per l'ambiente.

Kiss kiss :*

You Might Also Like

2 commenti

  1. ciao nuova iscritta, sai io non sono per il bio, però ho provato un balsamo biofficina toscana e non la lascerò più.. se ti va ti aspetto sul mio blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Luisa! Innanzitutto grazie mille per essere passata di qua e per esserti iscritta :)
      Per quanto riguarda i prodotti bio...bè, sono scelte; io non sono del tutto contro i prodotti non bio, faccio attenzione nello sceglierli, questo sì!
      Il balsamo della biofficina toscana non ho ancora avuto modo di provarlo ma ho letto tante tantissime recensioni positive, quindi sicuramente sarà sul bordo della mia vasca da bagno :D
      Passo suuuubito dal tuo blog! :*

      Elimina

Lascia una traccia del tuo passaggio.
E ricordati di diventare un follower per rimanere sempre aggiornato!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

SUBSCRIBE

Image and video hosting by TinyPic


Like us on Facebook

visualizzazioni