cacao

[Food] Vegan // Crostata con crema pasticcera al cacao

venerdì, aprile 29, 2016


"Il compleanno è solo un giorno in più di tutti i giorni che verranno, 
ma diventa un ricordo speciale se trascorso con chi si ama. 
Ciò che rende speciale un compleanno non è la data in se’, 
ma l’amore che si è seminato negli anni, 
raccolto attraverso le attenzioni 
e sorrisi di chi ci sta accanto."

- Stephen Littleword -

Comincio il post con queste parole perchè, ormai quasi due settimane fa, è stato il mio compleanno.
Il 16 aprile ho infatti compiuto ben 27 anni!
Ho festeggiato con tutti i miei amici ma più di tutto ci tenevo a festeggiare con le mie nipotine.
E per l'occasione ho preparato io la torta, una 
ciambella con crema pasticcera al cacao
interamente vegan.




La felicità, nel vedere un sorriso sulla bocca delle mie nipotine alla vista della torta, 
interamente ricoperta di cuori, è impagabile.

Vediamo assieme come ho realizzato questo dolce.
Iniziamo con la crostata; la ricetta è quella di Luca Montersino, famosissima sul web, facilissima da fare e soprattutto buonissima. Adatta non solo per la preparazione della crostata ma anche di biscotti.



INGREDIENTI:

♡ 250 gr di farina 00
♡ 250 gr di farina integrale
♡ 250 gr di zucchero di canna
♡ 130 gr di acqua
♡ 70 gr di olio di semi (io girasole)
♡ 70 gr di olio extra vergine di oliva dal gusto leggero (se non lo avete sostituitelo con olio di semi)
♡ 12 gr di lievito per dolci vanigliato



PROCEDIMENTO:

~ Sciogliamo lo zucchero nell'acqua, mescolando energicamente; uniamo l'olio, le farine e il lievito setacciato, e la vanillina. Lavoriamo l'impasto velocemente, formiamo una palla, lo avvolgiamo nella pellicola e lo poniamo in frigo a riposare per almeno un'ora
Dividiamo l'impasto in due. Una parte lo stendiamo sulla carta forno spolverizzata con un po' di farina dando la forma della teglia per crostata che andiamo ad utilizzare; lo disponiamo sullo stampo, punzecchiamo la base con i rebbi di una forchetta e riponiamo in frigo per circa 30 minuti. L'altra parte invece la stendiamo, sempre su carta forno spolverizzata di farina, e con un taglia biscotti a forma di cuore facciamo tanti cuoricini fino a che si esaurisce l'impasto. Poniamo anche i cuori a riposare in frigo per circa 30 minuti
~ Mentre l'impasto riposa in frigo prepariamo la crema pasticcera al cacao (trovate la ricetta in basso)
~ Trascorso il tempo di riposo in frigo versiamo la crema sulla base dell'impasto; giriamo verso l'interno il bordo della crostata e su questo adagiamo a cerchio i cuori che abbiamo preparato fino a ricoprire tutta la superficie della nostra crostata
~ Mettiamo in forno riscaldato a 170°C per 30 minuti più 5-7 minuti di cottura solo alla base.
~ Facciamo raffreddare completamente la torta prima di sformarla e tagliarla.




Adesso vediamo assieme come ho preparato la crema pasticcera al cacao. Ho utilizzato al ricetta di Marco Bianchi, apportando alcune modifiche in base ai miei gusti. 



INGREDIENTI:

♡ 500 ml di latte vegetale (io ho usato quello di soia)
♡ 40 gr di amido di grano
♡ 60 gr di zucchero a velo integrale
♡ 1 bustina di vanillina
♡ 3 cucchiai colmi di cacao amaro 

PROCEDIMENTO:
versiamo il latte all'interno di un pentolino, setacciamo lo zucchero a velo, l'amido di grano, la vanillina e il cacao amaro. Lo poniamo sul fuoco, attendiamo il bollore e mescoliamo con una frusta fino a che la crema ottiene la consiste da noi desiderata.
Il tempo necessario per la realizzazione della crema è di circa 10 minuti.





Note
potete decorare la crostata come più vi piace; io ho optato per i cuori ma potete fare le classiche strisce, oppure dei fiori, delle farfalle...insomma, seguite la vostra fantasia. L'importante è far riposare in frigo la base e porla in forno bella fredda in maniera tale che in forno conserva la forma;
potete, al posto della crema pasticcera al cacao, mettere qualsiasi altro ingrediente voi vogliate: marmellata, crema di nocciola, crema di pistacchio, ricotta, crema pasticcera bianca;
per la realizzazione della crema pasticcera bianca vi basterà omettere il cacao e, per dare il classico colore giallino, aggiungere un pizzico di curcuma (un pizzico, non di più, altrimenti il sapore sarà alterato);
la crema potete mangiarla calda, fredda, tiepida, come piace a voi e potete utilizzarla anche per altre ricette;
io ho usato 3 cucchiai di cacao amaro ma potete ridurre o aumentare la quantità seguendo sempre il vostro gusto.









Per decorare la crostata ho usato il classico zucchero a velo; al centro ho invece cosparso dello zucchero color oro. Ho poi arricchito il tutto con 3 cuoricini oro glitter, sempre da me realizzati; ho utilizzato il taglia biscotti per riportare la sagoma dei cuori sulla carta da me scelta. Ho ritagliato i cuori e li ho attaccati a degli stuzzicadenti. Decori semplici ma d'effetto!



Se avete qualcuno che amate preparate e donate questa crostata "cuoriciosa"
...ma ricordate che la prima fetta va tutta a voi perchè 
"Noi ci amiamo".


You Might Also Like

0 commenti

Lascia una traccia del tuo passaggio.
E ricordati di diventare un follower per rimanere sempre aggiornato!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

SUBSCRIBE

Image and video hosting by TinyPic


Like us on Facebook

visualizzazioni