burger

[Food] Vegan // Burger di Ceci e Patate

sabato, agosto 06, 2016


Ormai da due anni, la mia alimentazione non prevedere il consumo di carne e salumi.
Quando mi chiedono cosa mangio in sostituzione di questi due alimenti annovero i burger di legumi da me preparati. E, come da consuetudine, mi viene chiesto come li realizzo.
Quindi oggi vi mostro una delle mie ricette preferite di burger vegetali, cioè i
Burger di Ceci e Patate.
Perfetti non solo per chi segue una dieta vegetariana ma anche per chi segue una dieta vegana in quanto privi di uova e latticini.





Adoro preparare i burger vegetali. 
Pratici e comodi, si possono congelare e possono essere portati con facilità per un pranzo fuori casa, sia all'interno di un panino sia con una bella insalata.
Facilissimi da preparare, possono inoltre essere arricchiti in base ai vostri gusti:
potrete infatti aggiungere funghi essiccati, pomodori secchi, carote, piselli...
...insomma, tutto ciò ce più vi piace.
Ovviamente, possono essere accompagnati anche con salsette, come ad esempio la maionese vegan, oppure con delle patatine fritte o al forno!

Ma vediamo assieme come li realizzo.

INGREDIENTI:

230 gr di ceci (io uso quelli in scatola già cotti)
250 gr di patate
40 gr di pangrattato
6 cucchiai di acqua
olio evo q.b.
sale q.b.
spezie e erbe aromatiche a piacere (io ho usato pepe, curcuma, paprika dolce) 


PROCEDIMENTO:

1 ~ Pelare le patate, tagliarle a cubetti e metterle a bollire per 15 minuti circa, il tempo necessario per renderle morbide;
2 ~ Quando le patate sono cotte scolarle e frullarle all'interno di un mixer con i ceci cotti, l'olio evo, le spezie e le erbe aromatiche scelte;
3 ~ Aggiungere l'acqua per frullare con più facilità;
4 ~ Aggiungere il pangrattato;
5 ~ Con le mani inumidite formare i burger (o le polpette).
6 ~ Cuocere nel forno a 180°C per 30 minuti oppure in padella con un filo di olio per qualche minuto per lato.




Note:
con queste dosi otterrete circa 8 burger. Come vi dicevo sopra possono essere congelati. 
Vi consiglio di riporli singolarmente all'interno dei sacchetti per il freezer oppure potete riporre più burger all'interno dello stesso sacchetto interponendo tra loro un pezzo di carta forno. Quando li estraete dal freezer è consigliabile farli scongelare in frigo.
Vi dicevo inoltre che potete personalizzarli aggiungendo pomodori secchi, funghi, carote, piselli. Per far ciò vi basterà semplicemente frullarli assieme al resto degli ingredienti.



You Might Also Like

0 commenti

Lascia una traccia del tuo passaggio.
E ricordati di diventare un follower per rimanere sempre aggiornato!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

SUBSCRIBE

Image and video hosting by TinyPic


Like us on Facebook

visualizzazioni